venerdì 14 ottobre 2011

C43 del 1981



C43 del 1981
http://www.mediafire.com/?2k6k034x51iwl6v

30 commenti:

  1. COSMIC C43-1981 - LATO A (45 min.)
    All selections and mixing by Daniele Baldelli & TBC

    1 inizio
    2 Herb Alpert - Magic Man
    3
    4
    5 Raydio - What You Waitin' For
    6 Pedestrians - Computer fantasy
    7 Bow Wow Wow - Work
    8 Vicki Sue Robinson - Hot Summer Night
    9 Lalo Schifrin - Jaws
    10 Cerrone - Supernature
    11 Cerrone - Generique (Sweet Drums (da verificare)
    11 Rose Royce - Car Wash
    12 Rose Royce - Sunrise
    13 Rockets - Future Woman


    COSMIC C43-1981 - LATO B (45 min.)
    All selections and mixing by Daniele Baldelli & TBC

    1 inizio astronave
    2 Duncan Mackay - Sirius III Mark II
    3 Tom Tom Club - L'elephant
    4 League Unlimited Orchestra - Love Action
    5 Philadelphia All Stars - Let's Clean Up The Ghetto
    6 League Unlimited Orchestra - Hard Times
    7 Nytro - Nytro Express
    8 Love Unlimited Orchestra - Welcome Aboard
    9 Gary's Gang - Showtime
    10 Bionic Boogie - Risky changes
    11 Cloud One - Funky Track
    12 Fela Kuti - Zombie

    RispondiElimina
  2. Buongiorno,
    Ho scoperto casualmente il tuo blog.
    Stai/state facendo un bellissimo lavoro ricordando un momento incredibile che resterà sempre nella storia del clubbing. Complimenti.

    Per favore, continuate così! Grazie.

    RispondiElimina
  3. 1B (intro) Space Project (Disco From Another Galaxy) - Conquest Of The Stars

    RispondiElimina
  4. Intro lato B Space Project - Conquest Of The Stars

    Ciao
    Ricky B

    RispondiElimina
  5. Volevo chiedere un favore. Tempo fa' non mi ricordo chi, trasformo' una cassetta con forti disturbi, in una vera e propria opera d'arte...
    chiedo troppo se lo stesso miracolo, potesse farlo per la C 37 ?
    Grazie Luca

    RispondiElimina
  6. http://www.mediafire.com/?byd90f2b2703yig

    Luca
    il link e' per la c38 buona qualita'

    ti preparo anche la 37 ma miracoli se il master era di bassa qualita' non se ne fanno.
    ciao
    Ezio

    RispondiElimina
  7. http://www.mediafire.com/?mcy5uv90liuw5v8
    ecco la 37

    vedi se e' migliore di quella che hai gia.

    ciao
    ezio

    RispondiElimina
  8. A1 Moebius - Prophecy

    RispondiElimina
  9. Brani 4 e 6 lato B non sono della League Unlimited Orchestra ma degli Human League.

    RispondiElimina
  10. Brani 4 e 6 lato B sono di League Unlimited Orchestra (brani remixati da Human Legue sotto mentite spoglie). Ho il disco!

    Sartana

    RispondiElimina
  11. Per Ezio. Ti ringrazio!!!
    Luca

    RispondiElimina
  12. E' interessante notare l'evoluzione artistico/musicale riguardante gli inserimenti in scaletta..i tempi (1981) erano maturi per il progressivo -parziale- passaggio dalla "disco" a tutto quello che in seguito sarebbe stato etichettato come "pop", "synth-pop", "new wave", "post-punk" e via dicendo. Nelle precedenti Cosmic fa impressione notare la presenza di band come i Level 42 (autori 5 anni dopo di un vero tormentone come "lessons in love") o addirittura i Duran Duran (!) per non parlare dei Clash o degli Human League. Definire quindi "afro" tutto ciò è veramente riduttivo per non dire completamente fuori luogo. P.S. Ricordo che all'appello mancano sempre i titoli di 2 tracce della C38-1981. Grazie di cuore a chi contribuirà a "svelare il mistero" :-) Un saluto a tutti

    RispondiElimina
  13. confermo quanto scritto da Sartana
    LP The League Unlimited Orchestra - Love and Dancing


    Play time - Artist - Title
    05:42 League Unlimited Orchestra - Hard Times
    05:11 League Unlimited Orchestra - Love Action (I Believe in Love)
    07:11 League Unlimited Orchestra - Don't You Want Me
    05:08 League Unlimited Orchestra - Things That Dreams Are Made Of
    04:36 League Unlimited Orchestra - Do or Die
    02:25 League Unlimited Orchestra - Seconds
    02:49 League Unlimited Orchestra - Open Your Heart
    02:42 League Unlimited Orchestra - The Sound of the Crowd


    ciao
    ezio

    RispondiElimina
  14. -EVOLUZIONE DEL COSMIC SOUND-
    Concordo con l’analisi di Giorgio circa il progressivo cambiamento di rotta musicale del Cosmic, che così si scrollava di dosso la pesante eredità funky della Baia, un locale che oramai aveva raggiunto la leggenda e l’immortalità. Ma bisogna aggiungere che con il nuovo decennio, questo cambiamento è stato quasi obbligatorio per l’avanzata dei venti musicali provenienti soprattutto da Gran Bretagna e Germania. Ma se da quest’ultima il vento era praticamente uno e facilmente individuabile nella “Kosmische Music” (coincidenza?) che proprio in quegli anni diventava più accessibile da ballare, dalla Gran Bretagna i venti erano molteplici ed in continua evoluzione.
    Tutto iniziò dal manager Malcolm McLaren, che nel 1976 parlò di “New Wave” circa il genere musicale dei suoi Sex Pistols da lui messi insieme ad uno ad uno. L’etichetta “punk” - di origine USA - venne data solo qualche tempo dopo, ma dai mass-media. Fino al 1976, i teenagers inglesi ballavano per lo più il “pub-rock”, il “glam rock” e il “northern soul” (dischi black USA), tre generi musicali che la cosiddetta “New Wave Punk Explosion” spazzò via per generare nuovi stili musicali. Sintetizzando al massimo, nel periodo 1976-79 nacquero “Punk-Rock”, “New Romantic”, “Synth-Pop”, “Industrial”, Human-Punk (poi Goth/Dark), “Power-Pop”, “New Funk”, “Mod-Punk”, “New Psychedelia” e “Psychobilly”.
    Altri termini sono stati più o meno abbandonati in quanto di simile valenza: “Modern Pop”, “New Rockabilly”, “Punk-A-Billy”, “Art-Punk”, “Minimal-Punk”, “Punk ‘N’ Blues”, etc.
    Altri ancora sono stati coniati negli anni 80s inoltrati e non sono particolarmente rilevanti in questo caso.
    Mentre il termine “Post-Punk” - molto vago - indica la direzione musicale di tutte quelle band che, dopo lo scioglimento dei Sex Pistols, hanno seguito le orme del suo cantante confluito nei P.I.L. nel luglio ’78.
    Ma tanto per essere chiari, la maggior parte delle band inglesi negava l’appartenenza a qualsiasi filone musicale, in quanto in quegli anni l’evoluzione musicale era addirittura galoppante, maggiore di qualsiasi altro periodo storico, anche per motivi tecnologici. Per essere ancora più chiari, tutti i componenti di Duran Duran, Spandau Ballet e Depeche Mode hanno iniziato facendo punk. E, a pensarci bene, quasi tutte le band inglesi esplose commercialmente negli anni ’80 avevano radici punk.
    Naturalmente, il “Cosmic Sound” è stato influenzato solo da alcuni di questi generi musicali, ma in ogni caso credo sia necessario avere il quadro generale per capire i singoli dettagli. Infine, la new wave tedesca (D.A.F., Gina X, Nina Hagen, Propaganda, Liasons Dangereuses), svizzera (Grauzone, Yello), belga (Allez Allez, Front 242, Polyphonic Size), italiana (Gaznevada, Neon) non solo è di derivazione inglese, ma spesso i dischi sono stati registrati in qualche studio inglese.

    Nikka

    RispondiElimina
  15. Complimenti Nikka ! al di la degli stilismi musicali e della fase evolutiva ... quello che non comprendo è come si possano ballare certi generi musicali di estrazione new wave e/ o punk o addirittura elettronica sperimentale , per non dire il calderone dell' afro ( in parole povere ,termine usato da molti per etichettare tracce musicali ,non conosciute, di diversa estrazione etnica , con tempi ritmici complessi ). alpha

    RispondiElimina
  16. Come si possono ballare certi generi musicali?
    Semplice: rallentando o accelerando i brani.
    Quasi tutti i brani non funky del Cosmic sono stati accelerati o rallentati.
    Ma credo che tu lo sapessi già...
    E' questo e l'equaling che nessuno al mondo aveva mai fatto prima.
    Nikka

    RispondiElimina
  17. Nikka ha raccolto il mio "invito" ampliandolo e arricchendolo di dettagli a me in gran parte poco chiari. Molto, molto interessante devo dire e ben vengano questi dettagli così importanti per capire il contesto dell'epoca. Il bello del Cosmic alla fine è stato -credo- la "contaminazione" fra i generi, la sperimentazione non solo tecnica (sarà bello "decifrare" le scalette quando entrerà in scena il Revox/Tascam a 4 piste !) che ha reso possibile l'emancipazione dal trend degli altri locali. Alcuni si stupiscono della ballabilità di certi pezzi new wave, punk, elettronica sperim. ..beh spesso baldelli interveniva manipolandoli a dovere con equalizzazioni, inserimenti vari, più avanti usando i primi synth analogici e drum machine. Era in "stato di grazia" indubbiamente e quindi "osava", poi i gestori del locale non hanno mai più di tanto lesinato sulle spese (aldilà dell'attrezzatura personale usata). Ancora un grazie a Nikka per il suo interessantissimo contributo. Un saluto a tutti

    RispondiElimina
  18. x Giorgio
    Purtroppo, schiarire i dettagli poco chiari non è semplice. Ci vogliono anni e anni di tempo per ascoltare e conoscere biograficamente tutti i gruppi UK & Ireland del periodo 1976-83, che non hanno cambiato solo la musica, ma anche l'abbigliamento e le arti visive.
    Ti assicuro che ogni band di quel periodo (sono oltre 4.000 che hanno fatto anche un solo 45 giri) è riconducibile almeno ad uno dei filoni musicali che ho citato. Ed io sono riuscito a catalogarle tutte nel mio database che custodisco gelosamente.
    Ti avviso già che pubblicazioni esaustive sul’argomento in lingua italiana non ce ne sono ancora.
    E ciò dà l’idea di quante persone in Italia possano essere in grado di capire cosa hanno ascoltato in questi ultimi 35 anni!

    Nikka

    RispondiElimina
  19. E' dal "Posivite-Punk" che è nato il Goth (in Italia Dark). Il termine "Human Punk" non c'entra.

    Nikka

    RispondiElimina
  20. ci siamo fermati qui:

    COSMIC C43-1981 - LATO A (45 min.)
    All selections and mixing by Daniele Baldelli & TBC

    1 Moebius - Prophecy
    2 Herb Alpert - Magic Man
    3
    4
    5 Raydio - What You Waitin' For
    6 Pedestrians - Computer fantasy
    7 Bow Wow Wow - Work
    8 Vicki Sue Robinson - Hot Summer Night
    9 Lalo Schifrin - Jaws
    10 Cerrone - Supernature
    11 Cerrone - Generique (Sweet Drums (da verificare)
    11 Rose Royce - Car Wash
    12 Rose Royce - Sunrise
    13 Rockets - Future Woman


    COSMIC C43-1981 - LATO B (45 min.)
    All selections and mixing by Daniele Baldelli & TBC

    1 Space Project (Disco From Another Galaxy) - Conquest Of The Stars
    2 Duncan Mackay - Sirius III Mark II
    3 Tom Tom Club - L'elephant
    4 League Unlimited Orchestra - Love Action
    5 Philadelphia All Stars - Let's Clean Up The Ghetto
    6 League Unlimited Orchestra - Hard Times
    7 Nytro - Nytro Express
    8 Love Unlimited Orchestra - Welcome Aboard
    9 Gary's Gang - Showtime
    10 Bionic Boogie - Risky changes
    11 Cloud One - Funky Track
    12 Fela Kuti - Zombie

    RispondiElimina
  21. offline
    si potrebbe riuppare grazie

    RispondiElimina
  22. 11 B siamo sicuri che il titolo è giusto ?
    io ce l'ho come " Cloud One - stomp your feet and dance "

    RispondiElimina
  23. In effetti la 11 B è
    Cloud One - Stomp your feet and dance

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nel tubo la versione uguale a questa casseta la danno col titolo " Music Funk "

      Elimina
  24. 4 A One Way - Cutie Pie (instrumental)

    Andrea

    RispondiElimina
  25. Cutie Pie è del 1982

    RispondiElimina
  26. come One Way, di Cutie Pie non esiste la versione strumentale

    RispondiElimina
  27. 3 A Rah Band - Funk me Down to rio
    questo pezzo lo danno datato 1982 il che sarebbe impossibile, a meno che esista un altra versione di un altro artista

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aaa dimenticavo, io sono quello additato da una grandissima testa di cazzo nel gruppo "remember Cosmic" di facebook come uno scroccatore di titoli o uno che succhia dal gruppo al bisogno, ebbene ho beccato questo pezzo che ancora nessuno aveva segnalato........ quindi se ero solo uno scroccatore di titoli potevo benissimo fregarmene invece di stare qui a postare alle 04:38 di 4 e mezzo anni dopo

      Elimina